Restaurant
Il primo Ramen Lab di Akira a Fontana di Trevi

Il primo Ramen Lab di Akira a Fontana di Trevi

Il Ramen, pietanza tradizionale nipponica è un piatto a base di noodles in brodo di pesce o carne, molto caldo, servito in una grande ciotola e servito con carne di maiale, germogli di bambù e mezzo uovo sodo. A Roma, è stato Akira Yoshida a diffondere l’autentica tradizione culinaria del Sol Levante. Tra i pittoreschi vicoli romani, nasce “Ramen Lab“, il primo laboratorio dell’imprenditore Akira Yoshida ed è situato a Fontana di Trévi.

Chi è Akira Yoshida?

Akira Yoshida è un giovane imprenditore di successo che compie quest’anno 35 anni. Nato a Hyogo, prefettura giapponese nella regione del Kansai, Akira si è trasferito in Italia agli inizi del ‘2000.

Nel 2016 fonda il Ramen Bar Akira che si trova nel quartiere di Ostiense. Poco dopo, segue l’apertura del corner al Mercato Centrale all’interno della Stazione Termini per poi aprire anche a Torino. A inizio anno è arrivata la terza sede romana nella centralissima zona di Fontana di Trevi dove si trova Ramen Lab, il primo laboratorio artigianale di noodles del gruppo Akira, l’unico in città a possedere una preziosa impastatrice professionale giapponese per realizzare la pasta home made.

Il nuovo menu di Ramen Bar

Il nuovo menu amplia la carta dei ramen già presente offrendo 12 tipologie di Ramen con brodo a base di carne di maiale, carne di pollo, oppure vegetale cotto rigorosamente per 12 ore (n.b.: il ramen a bisogno di una lunga cottura). E’ possibile personalizzare il proprio piatto scegliendo lo spessore della pasta, il tempo di cottura, oltre ai diversi topping come ad esempio le fettine di maiale, l’uovo sodo marinato nella soia, l’alga nori, il porro e la salsa piccante. Ogni ciotola di Ramen ha un peso differente e corrisponde a una diversa area geografica.

Oltre al Ramen è possibile assaggiare alcune prelibatezze tipiche giapponesi come Edamame (fagioli di soia), Onigiri (polpette di riso ripiene di pesce o verdure), Gyoza (ravioli fritti e ripieni di pollo o verdure), Takoyaki (palline di polpo fritte), Karaage (bocconcini di pollo fritti), Curry Don (riso bianco, salsa al curry, patate, carote e cipolla), Chashu Don (carne di maiale marinata in salsa di soia, condita con porro, salsa piccante, alga nori e riso bianco).

Per i dolci, completano il menu i Dorayaki (pancake ripieno di marmellata di fagioli rossi Azuki) e Taiyaki (stesso dessert tipico ma a forma di pesce).

La proposta gastronomica è accompagnata da sakè, birre giapponesi e altre bevande analcoliche.

Maggiori Informazioni

Akira Ramen Lab
Via in Arcione, 71, 00187 Roma RM
Tel. 06 6401 4602 | Link
aperto tutti i giorni dalle 12.30-15 e dalle 19-22

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *