Cocktail&the City
Don Citrus, la ricetta di Emiliano Magurno

Don Citrus, la ricetta di Emiliano Magurno

In via Lauro 111 a Scalea, provincia di Cosenza, nasce Sa111anta Tarallo, uno showroom floreale insueto, creativo e originale, frutto della passione, dello studio e dell’estro artistico di Samanta Tarallo, flower designer formata presso la scuola Pianeta Fiore e diplomata Maestro d’arte floreale. Questo spazio ospita un cocktail bar con una bottigliera di livello che enfatizza i prodotti locali calabresi. Il risultato è l’unione di profumi e colori, abbinata ad una drink list studiata ad hoc, per un luogo magico, fuori dal tempo, che non sfigurerebbe in una ipotetica Guida insolita della Calabria. Dietro al bancone, ritroviamo Emiliano Magurno, bar manager che ci propone il cocktailDon Citrus“.

Ricetta del cocktail “Don Citrus”

INGREDIENTI

  • 45 ml Rum Don Papa
  • 35 ml Cocchi Storico Vermouth di Torino
  • 10 ml Acqua di Cedro ‘Diamante’
  • 2 dash Angostura Bitter

Bicchiere: tumbler basso
Garnish: sigaro alla vaniglia

PREPARAZIONE

Riempire un tumbler alto con del ghiaccio per raffreddare il bicchiere. Versare il Rum Don Papa, gli ingredienti e due dash di Angostura Bitter nel Mixing Glass precedentemente raffreddato. Aggiungere del ghiaccio, mescolare e filtrare all’interno del tumbler. Accendere quindi un sigaro alla vaniglia, lasciarlo, con il drink, all’interno di una campana di vetro e servire.

IL DRINK

Il cocktail “Don Citrus” nasce al Sa111anta Tarallo, a Cosenza. E’ stato pensato per esaltare le caratteristiche del Rum Don Papa, caratterizzato da note di caramello e vaniglia, bilanciate da sentori agrumati. I suoi profumi rimandano a quelli delle cedriere in fiore, tipiche della Calabria. L’acqua di Cedro presente nel drink porta con sé tutta la freschezza del cedro e esalta le note agrumato della bevanda.

Il cocktail risulta ben bilanciato tra un vermouth dalle caratteristiche amaricanti di china e rabarbaro e le note erbacee delle gocce di Angostura Bitter, creando così un intreccio di sapori che lancia un ponte tra Oriente e Occidente e accende il palato, inebriando i sensi.

Il Don Citrus viene servito all’interno di una campana di vetro con un sigaro alla vaniglia acceso, per esaltare l’aroma vanigliato del Rum Don Papa, grazie al metodo dell’affumicatura.

“La sinergia delle molecole aromatiche dei nostri drink – sottolinea Samanta Tarallo – si incontra con quella floreale, per una composizione innovativa, raccolta nel nostro, unico, premium bar. Se l’incontro tra questi due affascinanti mondi vi intriga, Sa111anta Tarallo centoundici è l’indirizzo perfetto per l’aperitivo e il finger food ricercato, immersi in un armonioso dialogo tra flora e drink“.

(Ufficio Stampa Carlo Dutto)

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.